Nell’ottica di iniziare a diffondere l’iniziativa di Beaconing anche in Italia, con l’obiettivo di coinvolgere almeno una scuola a partecipare ad un test della piattaforma su piccola scala, il giorno 15 dicembre 2016 imaginary ha incontrato i rappresentanti dell’Istituto Superiore di Istruzione Industriale di Piacenza.

Abbiamo presentato la nostra azienda, il progetto BEACONING, i suoi 15 partner ed il nostro ruolo nello stesso, avanzando appunto la possibilità che la scuola venga coinvolta in un progetto pilota su scala ridotta al fine di testare l’usabilità della piattaforma e dei mini giochi che verranno sviluppati.

Abbiamo descritto in dettaglio i ruoli che gli insegnanti e gli studenti ricoprirebbero in questo progetto pilota, specificando che sarebbe meglio coinvolgere studenti di età compresa tra i 17 e i 19 anni.

La strategia di sperimentazione e attivazione è ora in fase di studio con 10-20 studenti che verranno coinvolti tra settembre e ottobre 2017.

I rappresentanti hanno apprezzato che gli insegnanti possano accedere alla piattaforma, selezionare gli argomenti e impostare le missioni di gioco, mentre gli studenti possono utilizzare uno strumento ludico per consolidare le proprie conoscenze delle materie scientifiche per migliorare i propri voti.

Questa piattaforma di apprendimento “gamificata” è stata percepita come un’aggiunta particolarmente utile all’insegnamento tradizionale ed è stata elogiata in quanto rappresenta un metodo nuovo e divertente per coinvolgere gli studenti nell’apprendimento delle materie scientifiche.